Lucca Tuareg

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

il nostro notiziario

In questa area del sito troverete sempre pubblicato l'ultimo numero del nostro notiziario e
l'archivio completo dei numeri precedenti, scaricabili, o anche semplicemente consultabili, in formato PDF


Associazione Lucca – Tuareg
Via Pisana traversa X, n°45 – 55100 LUCCA Tel. 0583.510053 –
e-mail: semave2001@libero.it  Cod. Fiscale: 92037420467



NOTIZIARIO N° 24

Premessa
Questo notiziario è un’esigenza doverosa di partecipare la nostra attività a chi ci segue e contribuisce dimostrando fiducia nel nostro operato. Ma in questo momento l’espressione della nostra solidarietà non può ignorare le popolazioni colpite duramente dal terremoto, le vittime, i senza tetto e l’incertezza del loro futuro. Lo Statuto della nostra associazione ci vincola ad operare esclusivamente in favore delle popolazioni del Nord Niger ma non impedisce di  rispondere in via personale alle iniziative pro-terremoto ed esortare a tal fine i nostri associati ed aderenti e chi legge questa nostra comunicazione.

Situazione in Niger
Per quanto guarda la sicurezza permane la situazione senza conflitti all’infuori della presenza di un banditismo ormai abituale che impedisce il turismo e le visite nelle zone rurali da parte di stranieri bianchi  La città di Agadez, meta dei nostri viaggi, non ha avuto ne ha problemi riguardo alla permanenza di stranieri.
Salvo inondazioni concentrate sulla città di Agadez e più a Sud che hanno provocato circa 30.000 persone sinistrate, con la morte di  11 persone  e 500 animali, la stagione delle piogge è stata generosa. Proficua nelle zone dei villaggi dove sono in atto i nostri progetti e dove non sono mancate  le  consuete emergenze che hanno richiesto interventi urgenti :
una fornitura di viveri  i primi di giugno per integrare lo stoccaggio di viveri necessario per il periodo di transizione in attesa delle piogge.
ricostruzione Magazzino di Amantadant semidistrutto dalle piogge nel mese di agosto.

La nostra attività di progetto 2016
Il programma presentato alle Istituzioni che hanno finanziato l’attività 2016 è pressoché completato con la realizzazione dei seguenti:
2ª  tranche del progetto di alfabetizzazione già descritto nel precedente notiziario;
1ª tranche del progetto Centro di accoglienza per consentire il prosieguo degli studi agli alunni promossi dalle scuole primarie di Tiguida e Amantadant  nella Scuola superiore di Ingall capoluogo del Comune distante oltre 100 Km. con costi insostenibili per le famiglie
Per Tchibya:
lavori di ultimazione di un pozzo chiuso che purtroppo non è ancora realizzato per i noti problemi della presenza dell’ultimo tratto roccioso per il quale sono giunte favorevoli notizie sulla comparsa di tracce di acqua che fanno ritenere prossimo  il compimento del progetto meritevole di ulteriore intervento risolutivo;
Dormitorio per alunni realizzato e documentato come già riferito nel precedente notiziario.
Mensa scolastica per le tre scuole di Amantadant , Tchibya e Zillagazan a cui si è aggiunto un intervento straordinario per la scuola di Tiguida a cui è venuto a mancare un sostegno da parte della PAM agenzia ONU per la fame nel mondo

Rispetto al programma presentato, non è stato possibile realizzare il magazzino per la scuola di Tchibya sostituito dalle intervenute emergenze e dalla concessione del visto d’ingresso in Italia a Mohamed Salah che ha dato la possibilità di ripetere  lo stage formativo presso l’Istituto Tecnico Agrario di Mutigliano per perfezionare la conoscenza delle tecniche agricole utilissime alla Coopertiva Agricola Tartite .
I costi delle novità rispetto al programma presentato consentono di rispettare comunque  l’ammontare previsto.
Notizie dell’ultima ora ci fanno sperare in un prossimo finanziamento del Magazzino di Tchibya da poter realizzare a fine anno o nell’immediato inizio del 2017

Programma per il 2017
Si tratta di progetti già previsti per essere inseriti nel programma del prossimo anno e in parte già all’esame di  una Fondazione che esige la presentazione entro il 30 giugno di progetti da realizzare nell’anno successivo:
Scuola di Izallagazane: forniture e dotazioni fra cui le latrine la recinzione della scuola ed ulteriore escavazione del pozzo adiacente;
Sostegno agli studenti di Tchibya che frequentano scuola media e liceo  nella città di Agadez.
Magazzino per la scuola di Tchibya
2ª trance del Centro di Accoglienza di Ingall per gli alunni promossi al CEG (Scuola media) dei villaggi di Tiguida e Amantadant;
2 pozzi pastorali per Amantadant e Tiguida richiesti e sollecitati dopo i risultati ottenuti con i 2 precedenti realizzati  nel 2015. Estendono ancora la superficie di pascolo con il duplice scopo di incrementare la produzione e difendersi da scarsità di piogge e siccità .
Mensa scolastica Progetto permanente per le 3 scuole primarie di Tchibya Ezilagazane e Amantadant ed eventuale sostegno alla scuola di Tiguida in presenza di adeguata disponibilità.
Impianto di chiusura elettrificata per proteggere i greggi di ovini dagli sciacalli  

ATTIVITA’ ASSOCIATIVA
Le nostre iniziative per raccolta fondi:
Sabato 10 settembre seguito della Iniziativa Benfic-arte al Foro Boario con esposizione per la vendita delle opere offerte da autori lucchesi per contribuire a progetti di sviluppo della nostra associazione; Le opere rimanenti sono ancora presso la nostra sede a disposizione di chi fosse interessato anche per essere unicamente  visionate.
 Venerdì 16 settembre   Pizza di Solidarietà con soddisfacente novero di adesioni
 Domenica 16 ottobre visita a Ghedi (Brescia) alla manifestazione annuale di Club Volare Onlus (volare per donare) con voli in mongolfiere ed altri intrattenimenti, destinati  a finanziare un nostro progetto;  
 Domenica 23 Ottobre l’ormai tradizionale Pranzo di Solidarietà con risultato inferiore agli anni precedenti, ma superiore alle aspettative in presenza delle numerose e giustificate analoghe iniziative di solidarietà per i terremotati dell’Italia Centrale.

Segnaliamo le seguenti donazioni:
da Loredana Landi in occasione compleanni di Ginevra e Lucia
da Maria Salvetti e altri in memoria di Mariano Silvestri
da Cioni Meri in Memoria di Aida
da Famiglia Carlesi e altri in memoria di Silvana Carlesi
da Vincenza e Vincenzo Carlesi in memoria di Bruno
da Sig.ra Carla in memoria di Alda Orsucci
da Famiglia Giuliani
da Marco Mechetti e Mogavero Daniela
da Gallesi Tullia e Gemignani Giuseppe
da Agostino e Paola  da Ghedi

Lucca, 7 novembre 2016




Torna ai contenuti | Torna al menu